...
Risk Warning

Informativa sui Rischi

Premessa – rischi generali

L’acquisto di una quota di comproprietà di un immobile presenta da una parte delle componenti di rischio analoghe a quelle di un investimento individuale in un immobile, dall’altra presenta – unitamente a dei vantaggi – dei rischi particolari legati all’acquisto in comproprietà.

La presente informativa fornisce alcune informazioni non esaustive sui rischi di investimenti immobiliare. Si consiglia in ogni caso di effettuare un’attenta valutazione degli stessi con il conforto del vostro professionista di fiducia.

Acquisto in comproprietà

L’acquisto in comproprietà presenta dei rischi particolari quali – a titolo esemplificativo – la necessità di raggiungere determinate maggioranze per prendere determinate decisioni oppure il dover accettare le decisioni della maggioranza anche in caso di dissenso. Inoltre, possono intervenire dei cambiamenti nella compagine dei comproprietari.

Aleatorietà di determinate valutazioni

Questo sito web www.yeldo.com (qui di seguito, “sito web Yeldo”) contiene indicazioni su previsioni future. Si tratta di indicazioni basate su ipotesi e stime che vengono oggi considerate appropriate ma che, a causa di diversi fattori di incertezza, potranno differire anche significativamente dai risultati effettivi.

Rischi congiunturali e territoriali

Ogni investimento immobiliare è soggetto alle condizioni economiche generali, quali crescita economica, inflazione, attrattività territoriale, le quali possono avere un impatto sulla redditività e sul valore dell’investimento.

Rischi di valutazione

La valutazione degli immobili presenta sempre il rischio che in caso di vendita non si riesca a realizzare il valore ipotizzato. La valutazione è fatta infatti sulla base di parametri che possono variare nel tempo.

Rischi di variazione sul mercato immobiliare

Come ogni mercato, anche quello immobiliare risponde a logiche di domanda e offerta. Contrazioni della domanda oppure ampliamenti dell’offerta possono portare a perdita di redditività e di valore dell’investimento.

Rischi legati ai proventi da locazione

La redditività dell’immobile è determinata in maniera preponderante dai proventi di locazioni. Questi possono variare nel tempo, essere soggetti a rischi di sfitto o di incasso e in generale non essere allineati alla variazione dei tassi di interesse. Tutti questi fattori possono avere un influsso sulla redditività e sul valore dell’investimento.

Eventi di forza maggiore

Eventi di forza maggiore (incendi, inondazioni, guerre, ecc.) possono – benché assicurabili – avere un influsso sulla redditività e sul valore dell’investimento.

Modifiche legislative

La redditività e il valore dell’investimento possono essere influenzate da modifiche legislative. In particolare, trovano applicazione leggi e normative in materia fiscale, pianificatoria, edilizia, ambientale, di diritto della locazione nonché in materia di acquisto di fondi da parte di persone all’estero.

Rischi finanziari e di evoluzione dei tassi

I costi di finanziamento dipendono in maniera preponderante dai tassi d’interessi. Variazioni nei tassi d’interesse possono avere un influsso sui costi di finanziamento nonché sulla redditività e sul valore dell’investimenti.

In casi estremi le entrate potrebbero non coprire i costi di finanziamento, ciò che imporrebbe ai comproprietari di rifinanziare con mezzi propri l’investimento per evitare una realizzazione forzata da parte della banca finanziatrice con potenziale perdita totale dell’investimento.

Manutenzione dell’immobile

Non si può escludere che possano insorgere danni o usura all’immobile che determinano dei costi di riparazione, manutenzione o rinnovamento e che possono quindi impattare sulla redditività e sul valore dell’investimento.

Rischio di concentrazione

Investendo in singoli oggetti immobiliari, esiste un rischio di concentrazione dettato dal fatto che la concretizzazione di uno o più rischi sopra descritti, benché statisticamente poco probabili, possono manifestarsi e quindi impattare in maniera importante sulla redditività e sul valore dell’investimento.

Rischio di liquidità

Il mercato immobiliare si caratterizza per una generale ridotta liquidità, che può impattare sulla valutazione degli immobili e sulla possibilità di vendita o acquisto a breve termine di beni immobiliari.